Il Vittoriano

Roma, Guida turistica online

Il Monumento nazionale a Vittorio Emanuele II, meglio conosciuto con il nome di “Vittoriano” o “Altare della Patria” è un monumento nazionale situato a Roma, sul Campidoglio.
Opera dell’architetto Giuseppe Sacconi, fu inaugurato, nel 1911. È uno dei simboli patri italiani.

Il nome “Vittoriano” deriva da Vittorio Emanuele II di Savoia, primo re d’Italia.
Nel 1921, accolse le spoglie del Milite Ignoto, e assunse una nuova valenza simbolica: quello che era stato pensato inizialmente come monumento dinastico, divenne definitivamente una celebrazione dell’Italia unita e della sua libertà.

vittoriano

All’interno del monumento si trovano degli spazi espositivi dedicati alla storia del Vittoriano stesso, il Sacrario delle bandiere e la sede del Museo centrale del Risorgimento, che da alcuni anni ospita anche mostre temporanee di pittura.

Negli anni settanta e ottanta del Novecento il monumento sollevò parecchie polemiche nella critica d’arte, che vedeva nell’edificio un tentativo anacronistico e “mal riuscito” di riportare a Roma la classicità dell’età imperiale. Giornalisti e scrittori polemicamente soprannominarono il monumento “torta nuziale”, “macchina per scrivere”.
La riscoperta del monumento è legata alla figura del presidente Carlo Azeglio Ciampi, che spinse per la sua riapertura, avvenuta il 20 settembre 2000 dopo decenni di chiusura al pubblico.



Booking.com

TUTTO SU ROMA

ORGANIZZA IL TUO VIAGGIO A ROMA

DA VEDERE A ROMA

TORNA ALLA GUIDA DI ROMA

hotelCERCA IL TUO HOTEL
Al MIGLIOR PREZZO GARANTITO
Booking.com
airplanemode_active Cerca Voli
directions_car Noleggio auto
facebook100tour

Meteo

Roma, IT
nubi sparse
14.8 ° C
18.3 °
10.6 °
63%
4.1kmh
40%
gio
11 °
ven
17 °
sab
10 °
dom
14 °
lun
12 °