La Basilica di San Pietro

Roma, Guida turistica online

La Basilica di San Pietro, è il tempio più importante della Chiesa Cattolica, accoglie al suo interno la Santa Sede, costruita tra il 1506 e il 1626, vede le opere di vari architetti, fra cui Bramante, Michelangelo e Carlo Maderno.
Deve il nome al primo Papa della storia, San Pietro, il cui corpo giace nella basilica.
Può contenere fino a 20.000 persone.
È alta 190 metri e la navata centrale è alta 46 metri, mentre la cupola raggiunge i 136 metri d’altezza.

Fra le opere da non perdere il Baldacchino di Bernini, La Pietà di Michelangelo e la statua bronzea di San Pietro.

san pietro

Uno degli elementi architettonici più spettacolari della Basilica è la sua cupola, progettata da Michelangelo e eseguita da Giacomo Della Porta e, nel 1914, da Carlo Maderno.
La cupola della Basilica di San Pietro ha inspirato progetti posteriori, come quello della Cattedrale di San Paolo di Londra o del Campidoglio di Washington.
L’accesso alla cupola non è semplice, le sue ultime rampe presentano una ripida e stretta scala a chiocciola, impercorribile per persone con mobilità ridotta.

Curiosità
Anche la Basilica di san Pietro, è protagonista di alcune storie legate al contrasto, fra i due più grandi artisti del Barocco: Bernini e Borromini, relativamente alla costruzione del Baldacchino della Basilica di San Pietro che si trova sopra la tomba di San Pietro. Il baldacchino è stato sempre attribuito a Bernini, ma recenti studi oramai hanno appurato che la volta “a dorso di delfino” è opera di Borromini…
Ci sono poi segni in varie parti dell’opera, come gli otto fregi alla base delle quattro colonne ricurve.
Ad un primo sguardo, sembrerebbero tutti uguali, ma esaminandoli di profilo le decorazioni sono diverse. Sembrano rappresentare delle fasi della gravidanza di una donna!
Da osservare il volto che si trova nella parte in alto, diverso nelle varie espressioni, e la pancia più o meno rigonfia delle api.
Da osservare poi le decorazioni, anche minute, sulle colonne:
Le lucertole, a grandezza naturale, una guarda la luce, una ha in bocca uno scorpione.
Una mosca, un rosario, un laccio con un medaglione singolo, tutti simboli nascosti.
Vari oggetti e simboli di questo genere sono presenti anche sulle cancellate della Basilica.



Booking.com

TUTTO SU ROMA

ORGANIZZA IL TUO VIAGGIO A ROMA

DA VEDERE A ROMA

TORNA ALLA GUIDA DI ROMA

hotelCERCA IL TUO HOTEL
Al MIGLIOR PREZZO GARANTITO
Booking.com
airplanemode_active Cerca Voli
directions_car Noleggio auto
facebook100tour

Meteo

Roma, IT
nubi sparse
12 ° C
14 °
9.4 °
93%
1.5kmh
75%
mar
14 °
mer
14 °
gio
13 °
ven
17 °
sab
14 °

Orario
1° ottobre – 31 marzo: dalle ore 07:00 alle 18:30.
1° aprile – 30 settembre: dalle ore 07:00 alle 19:00.